Il secondo governo Conte è nato. Non era questo certamente l’obiettivo di Salvini quando ha scatenato la crisi di Ferragosto. Resta ancora da capire perchè lo abbia fatto; non era difficile prevedere come possibile l’esito che poi si è realizzato. Ma in politica spesso è complicato comprendere le vere ragioni di certe scelte perchè ci […]

I primi europei che misero piede nel “porto profumato” (questa la traduzione letterale di Hong Kong) furono i portoghesi nel XVI secolo; ma ne furono cacciati. Due secoli dopo si affacciarono gli inglesi tramite la leggendaria Compagnia delle Indie e questa volta ci restarono. Anzi nel 1841 l’isola (che corrisponde alla parte centrale dell’attuale megalopoli) […]

Le nuvole si addensavano in cielo già da qualche mese, i tuoni si susseguivano sempre più minacciosi, che poi abbia finito per piovere mi sembra ovvio, e mi stupisce che qualcuno ne sia rimasto sorpreso. Quel che ci si chiede, io per primo, è però un’altra cosa: perchè Salvini abbia aperto una crisi che, almeno […]

Tra i tanti motivi di contrasto tra i partner della maggioranza, forse determinante per la caduta del governo Conte, spicca quello delle cosiddette “autonomie differenziate”, frutto avvelenato dei precedenti governi che pensavano in tal modo di contenere le spinte autonomistiche del “Lombardo-Veneto”. Era prevedibile che il movimento Cinque Stelle, poco sensibile alle istanze autonomistiche e […]

La vera sorpresa di questo governo, inutile nasconderselo, si chiama Giuseppe Conte. Lo dimostrano anche i sondaggi che lo vedono in pole position. Il che induce a due ordini di considerazioni. Il mediatore La prima riguarda l’indubbia abilità di Conte non soltanto nel mediare tra posizioni sempre più divergenti tra i leader della maggioranza (con […]

L’estate si avvicina e tutto sembra immobile; una lunga sosta in una congiuntura mondiale che non potrebbe permetterselo. L’Unione Europea è in attesa del suo prossimo Esecutivo; dopo avere approvato la nomina di Ursula Von Der Leyden alla presidenza della Commissione il Parlamento dovrà esprimersi sulla composizione della Commissione stessa secondo le indicazioni che verranno […]

In tempi relativamente brevi l’Unione Europea ha deciso i nuovi vertici istituzionali dopo le elezioni del 26 maggio. L’asse franco-tedesco è riuscito a imporre ancora una volta le proprie scelte giocando la partita anche sulla scadenza del governatore della Banca Centrale: alla presidenza della Commissione è stata designata Ursula Von Der Leyen, democristiana tedesca molto […]

La vicenda della Sea Watch su cui ci si sta accapigliando in Italia (e altrove) è al tempo stesso molto semplice e assai complessa. Semplice nella sua dinamica: una nave appartenente a una ONG prende a bordo una quarantina di naufraghi abbandonati in mare dai soliti scafisti criminali. Con ciò si chiude l’aspetto umanitario della […]

Le previsioni più o meno sono state rispettate. Poche sorprese quindi dai risultati delle elezioni per il rinnovo del Parlamento dell’Unione Europea. Ora che il temporale è passato mostrandosi meno devastante dello tsunami che alcuni avevano a più riprese preannunciato, cerchiamo di capire quali sono le conseguenze che dovremo trarne: in Europa e in Italia. […]

Pierluigi Ciocca è un economista troppo noto perchè si debba qui ricordarne i meriti; il suo curriculum all’interno della Banca d’Italia rende sempre le sue tesi credibili e meritevoli di rispetto. Il libro di cui parliamo è utile per diverse ragioni: la prima è di carattere storico perché l’autore ci ricorda con dati e cifre […]